mercoledì 19 giugno 2013

UNA RIVISITAZIONE DI UN DOLCE DI SANTIN

.... la zuppetta di fragole, zabajone gelato al Porto e crumble al pepe di Sichuam .... in una torta semifreddo














Per la copertura alle fragole:
600 g di fragole fresche
50 g di burro
70 g di zucchero
50 g di Porto
menta fresca
fragole per la rifinitura
16 g di agar agar


Per il crumble al pepe di Sichuan:
100 g di farina "00"
100 g di zucchero di canna
80 g di farina di mandorle
80 g di burro morbido
sale

Per lo zabajone gelato al Porto:
60 g di tuorli
100 g di zucchero
150 g di Porto non troppo vecchio
150 g di panna fresca


Iniziamo preparando le fragole, laviamole e tagliamole a tocchetti, facciamo sciogliere in un tegame il burro, quindi uniamo le fragole e dopo qualche istante cospargiamole di zucchero. Spadelliamole e versiamo il Porto, uniamo l'agar agar e lasciamo sul fuoco fino a quando il sughetto avrà iniziato ad addensarsi.




Prepariamo ora il crumble, basterà amalgamare tutti gli ingredienti fino a quando il composto sarà omogeneo, quindi rivestiamo di carta da forno una tortiera e cospargiamo il fondo con il crumble. Inforniamo a 180° fino a quando non avrà preso colore (15 minuti circa). Il restante crumble cuciniamolo, sempre fino a quando prende colore, sbriciolato su una teglia rivestita di carta da forno, ci servirà per la decorazione.




Infine prepariamo lo zabajone, mettiamo in un tegame il Porto assieme allo zucchero e mettiamo sul fuoco, lasciamo sobollire per tre minuti, nel frattempo mettiamo nella ciotola della planetaria i tuorli e quando saranno trascorsi i tre minuti avviamola e versiamo a filo il Porto, lasciamo andare fino a raffreddamento. Uniamo quindi delicatamente la panna montata.


A questo punto componiamo il dolce mettendo sul fondo di un anello d'acciaio la base crumle, copriamo con la crema zabaione e mettiamo in congelatore. Quando sarà congelato facciamo l'ultimo strato con le fragole al Porto e rimettiamo in congelatore.

Al momento si servire decoriamo a piacere!

 

partecipo al contest di Vale Monica in collaborazione con il negozio Peroni


Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara


9 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie ... con questo caldo un semifreddo è quello che ci vuole!!!

      Elimina
  2. Allora dolcezza, con la preparazione dello zabaione, e la panna dentro, sono capitolata l'ho trascritta (a mano nella mi agenda) ti dico tutto. Adoro lo zabaione. E il crumble al pepe sofisticato come minimo.La costruzione del dolce, la tua reinterpretazione hanno colpito nel segno del tema del nostro contest. Ti ringrazio Serena e vado subito ad aggiungere alla lista. un abbraccio mony***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, se ti piace lo zabajone devi proprio provarlo, anche io lo adoro e questo semifreddo, con questo caldo poi .... è quello che ci vuole!

      Elimina
  3. Serena...eccellente reinterpretazione !! (ho presente l'originale...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite!!! Io volevo sempre fare l'originale, ed invece ho provato prima a fare questa!

      Elimina
  4. Che meraviglia!!! :D Hai centrato perfettamente il tema del contest e per questo ti ringrazio tanto... oltre a farti i complimenti per un dolce raffinato, originale, bello e golosissimo! :D Ottima rivisitazione! Un abbraccio e grazie, corro ad inserirti :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, inizio ad incrociare le dita allora!!!!!!! Buon pomeriggio...

      Elimina
  5. Grazie mille per questa bellissima ricetta, l'ho inserita e condivisa ovunque :)
    Baci,
    Barbara

    RispondiElimina