giovedì 16 gennaio 2020

BISCOTTI LEOPARDO

BISCOTTI LEOPARDO




Dopo averli visti a destra e a sinistra un sacco di volte mi sono decisa a farli, sono un po' laboriosi certo, però sono proprio carini. Non fateli però se avete fretta (come me)!!!! Provateli con calma!!!


Ecco cosa ci servirà:

250 g di farina per biscotti
140 g di burro
90 g di zucchero a velo
40 g di tuorli 
semi di vaniglia
sale

3 cucchiaini di cacao amaro in polvere
un cucchiaio di latte


Mettiamo nella ciotola della planetaria  il burro a temperatura ambiente e lo zucchero, misceliamo bene, uniamo quindi un po' alla volta i tuorli e la vaniglia, quindi anche la farina senza lavorare troppo.
A questo punto la pasta frolla dovrà essere omogenea e dovremmo dividerla a metà. Una parte la lasceremo com'è, quindi dopo averle dato una forma rettangolare e piatta, la copriremo con la pellicola e la metteremo in frigo.
L’altra metà la divideremo nuovamente in due.
In una parte aggiungiamo un cucchiaino di cacao, nell'altra   due cucchiaini di cacao e se necessario qualche cucchiaino di latte. Impastiamo bene entrambe gli impasti fino ad ottenere colori  omogenei. Copriamo con la pellicola e mettiamo in frigo. 
A questo punto la frolla dovrà rimanere in frigo più tempo possibile, anche una notte!

Quando sarà ben fredda, prendiamo dal frigo la frolla marrone chiaro  e dividiamola in cinque parti uguali, lavoriamo la pasta alcuni secondi e formiamo 5 cordoncini.Ora prendiamo dal frigo l’impasto marrone scuro, dividiamo sempre in cinque parti, diamo una forma stretta e lunga quasi come i cordoncini, appiattiamoli con il matterello, appoggiamo al centro un cordoncino chiaro e avvolgiamolo con l’impasto scuro.A questo punto prendiamo la pasta frolla classica e facciamo la stessa cosa, cioè dobbiamo avvolgere i cordoncini che sono già bicolore.Ed eccoci all'ultimo passaggio, prendiamo i nostri cordoncini e posizioniamone tre sotto e due sopra. compattiamo senza schiacciare troppo, avvolgiamo nella pellicola e mettiamo a raffreddare bene, in frigo o addirittura una mezz'ora in freezer.
Quando saranno belli freddi tagliamo a rondelle e cuociamo in forno già caldo a 180° per 12 minuti circa, teniamo d'occhio perché dipende molto dallo spessore dei biscotti.
Lasciamo raffreddare ..... 

martedì 14 gennaio 2020

PICCOLE CROSTATINE AL DOPPIO CIOCCOLATO

PICCOLE CROSTATINE AL DOPPIO CIOCCOLATO


Chissà come mai, quando preparo qualche dolce mi avanza sempre qualcosa, in realtà lo faccio di proposito così ho la possibilità di assaggiare il dolce in "anteprima" e di fare qualche esperimento per altri possibili dolci o abbinamenti. Così quando ho fatto questi golosissimi bicchierini ho provato a fare anche queste crostatine, altrettanto golose!!!



Per il guscio ho preparato una semplice pasta frolla con l'aggiunta di un po' di noccioline tritate, poi ho preparato i due composti descritti qui sotto r decorato anche con della panna montata leggermente zuccherata.

Per il cremoso al cioccolato
230 g di latte intero
45 g di tuorli
20 g di zucchero
150 g di buon cioccolato fondente

Facciamo prendere il bollore al latte, nel frattempo amalgamiamo i tuorli con lo zucchero senza montarli. Versare il latte caldo sui tuorli e amalgamare bene.  Portiamo il tutto a 82°C mescolando in continuazione. A questo punto uniamo il cioccolato a pezzi.
Passiamo anche questo cremoso con il frullatore ad immersione e conserviamo in frigo.


Per la mousse al cioccolato
125 g di latte intero
190 g di buon cioccolato fondente
4 g di gelatina
250 g di panna montata

Portiamo il latte ad ebollizione, aggiungere quindi la colla di pesce precedentemente ammollata. Nel frattempo facciamo fondere il cioccolato e versiamo lentamente il latte se apre mescolando. Facciamo quindi raffreddare e uniamo quindi la panna montata. 
Conserviamo anche questa in frigo.



ù

giovedì 12 dicembre 2019

TORTA DI COMPLEANNO NATALIZIA

TORTA DI COMPLEANNO NATALIZIA

Il mio piccolo ometto compie gli anni pochi giorni prima di Natale, così ogni anno mi chiede ti fargli una festa sempre a tema Natalizio, questa è la torta che abbiamo deciso di fare lo scorso anno, era felicissimo ...











Come base avevo scelto sempre la Madeira cake, colorata di azzurro, mentre la crema era al mascarpone.

venerdì 29 novembre 2019

CHEESE CAKE AL GORGONZOLA

CHEESE CAKE AL GORGONZOLA





Buoni e golosi ... uno tira l'altro...

200 g di cracker o grissini
100 g di noci
100 di burro fuso

4 uova
120 di parmigiano grattugiato
450 g di formaggio sfaldabile
450 g di ricotta
200 g di gorgonzola
200 g di gorgonzola piccante

mostarda di fichi

noci


Tritiamo i cracker assieme alle noci e uniamo il burro fuso, amalgamiamo bene e distribuiamo sul fondo degli stampini scelti.

Prepariamo il composto al formaggio frullando bene tutti gli ingredienti assieme, una volta ottenuto il composto versiamolo sopra al fondo di cracker ed inforniamo a 180° per 15 minuti circa.

una volta freddi togliamoli dagli stampini e guarniamo con la mostarda di fichi e mezza noce.

Anche questi sono buoni caldi, tiepidi e anche freddi!!!!!



mercoledì 27 novembre 2019

CREMOSO DI ...... ZUCCA IN VASETTO


CREMOSO ALLA ZUCCA IN VASETTO





Per il compleanno della mia piccolina, ormai grande, ho preparato questi golosi vasetti alla zucca, qualcuno lo ha assaggiato anche freddo e ha detto che era molto buono anche così.
Ecco cosa ci serve:

500g di zucca mantovana
300 g di acqua
150 g di papate
150 g di porro
sale 
olio
rosmarino

160 g di panna fresca
160 g di yogurt greco 
speck
mandorle spezzettate


Puliamo e tagliamo le verdure, mettiamole in pentola assieme all'acqua, saliamo e lasciamo cuocere fino a cottura.

Quando saranno pronte passiamo il tutto con il frullatore ad immersione e teniamo da parte.

Quando sarà il momento di servire prepariamo la guarnizione, la panna dovrà essere semimontata, non troppo soda, a cui uniremo lo yogurt.

Mettiamo lo speck nel forno ad asciugare in modo che si sbricioli bene e prepariamo i nostri bicchierini.

Sono buoni .... caldi .... tiepidi ed anche ... freddi ... 







martedì 26 novembre 2019

CREMA DA FARCITURA


Eccola, è lei la crema migliore (secondo me) per farcire le torte da ricoprire di pasta di zucchero, è molto buona ma ha anche una consistenza adatta a reggere il peso della pasta di zucchero ... e non potrebbe essere più semplice



600 g di panna fresca
360 g di mascarpone a temperatura ambiente
90 g di zucchero a velo


Montiamo la panna assieme allo zucchero a velo, quando sarà semimontata aggiungiamo il mascarpone un  po' alla volta e continuiamo a montare fino a quando la crema sarà omogenea, facciamo però attenzione a non montarla troppo.
A questo punto possiamo farcire la nostra torta.

venerdì 15 novembre 2019

... NON SOLO CIBO .....



..... ecco, oggi niente cibo ma solo alcune delle me creazioni ....
buona giornata