lunedì 18 settembre 2017

TORTA CREMOSA ALL'ALBICOCCA


Torta cremosa all'albicocca






Forse forse riusciamo a trovare ancora qualche albicocca, questo è un dolce che ho provato a fare durante quest'estate e che è piaciuto molto, così ve lo propongo, ecco cosa ci servirà:

Per l'inserto:

4 uova
80 g di farina di riso
80 g di amido di mais
150 g di zucchero
mezza bustina di lievito chimico

La prima cosa da fare sarà preparare l'inserto.
Mettiamo le uova assieme allo zucchero nella planetaria ed avviamo, lasciamo montare per una decina di minuti e quando il composto sarà bello chiaro e spumoso aggiungiamo a mano i restanti ingredienti setacciati.
Dopo aver imburrato una teglia versiamo e facciamo cuocere in forno gia caldo a 180° per mezz'ora scarsa, facciamo sempre la prova stecchino.
Con questa quantità vi avanzerà un po', diciamo che potrebbe bastare la metà.


Per la parte cremosa :

150 g di polpa di albicocche
150 g di ricotta fresca morbida
25 g di zucchero 
300 g di panna fresca
3 g di colla di pesce

Per prima cosa prepariamo la polpa di albicocche, basterà togliere la buccia, tagliarle a pezzetti e frullarle.

Mettiamo a bagno la colla di pesce, versiamo quindi nella ciotola della planetaria metà della polpa di frutta con la ricotta e avviamo per amalgamare bene, nel frattempo facciamo scaldare la restante polpa di albicocche e aggiungiamo la gelatina ormai ammollata amalgamando molto bene.
A questo punto uniamo con attenzione i due composti ed infine delicatamente la panna semimontata.  

Versiamo una parte nello stampo che abbiamo scelto, inseriamo l'inserto bagnato con acqua e rum( oppure acqua e succo d'albicocca se vogliamo qualcosa di analcolico)versiamo la restante crema e facciamo raffreddare in frigo o in congelatore.

Io poi ho fatto un quadrato di pasta frolla con un po' di farina di nocciole su cui ho adagiato il dolce quando l'ho tolto dallo stampo


.... e con i rimasugli ho fatto questi vasetti ....





UNA PICCOLA ATTENZIONE
La quantità di zucchero può variare in base alla dolcezza della frutta, io durante l'estate l'ho fatta un paio di volte e diciamo che la seconda volta le albicocche erano meno dolci della prima e se c'era un pochino di zucchero in più non avrebbe guastato.

Nessun commento:

Posta un commento