venerdì 30 settembre 2011

... E PER CONTINUARE CON LA NOSTALGIA ... LA COLAZIONE DEL PRIMO GIORNO


Eccola qui

La mattina del primo giorno a Miami eravamo ancora un po' spiazzati, in mezzo a tante golosità non sapevamo cosa scegliere, e abbiamo optatao per croissant e muffin ..... di una grandezza smisurata!!!!!! Erano davvero enormi .... e davvero buoni specialmente i muffin, infatti nei giorni successivi li abbiamo assaggiati un po' dappertutto, specialmente nei vari "STARBUCKS COFFEE" .... come mi piacerebbe che ce ne fosse uno qui vicino per entrarci qualche volta!!!!



MUFFIN ... NOCI PECAN E BANANE ...con quell'inconfondibile sapore di cannella ...

Anche questi muffin appena rientrati non ho potuto fare a meno di provare a farli, e dopo di quella volta li faccio molto molto spesso, specialmente questi.








100 g di farina
2 cucchiaini di lievito vanigliato
mezzo cucchiaino di cannella
40 g di zucchero
1 uovo
20 g di burro sciolto
50 g di noci pecan tritate
(queste noci non le trovo sempre, così la maggior parte delle volte unso nocciole tostate)
1 banana

Il procedimente è il solito, mettiamo innun recipiente tutti gli ingredienti secchi, cioè farina, lievito, zucchero, cannella, noci ed un pizzico di sale e mescoliamo un po'.
In un altro contenitore mettiamo invece l'uovo, il burro sciolto e la banana tagliata a pezzetti, amalgamiamo bene e poi versiamo sugli ingredienti secchi; a questo punto cerchiamo di amalgamare bene mescolando però il meno possibile.
Mettiamo negli stampini dei muffin o minimuffin ed inforniamo a 180°, i muffin staranno circa 15 minuti, i minimuffin 10 minuti scarsi, sempre valida comunque la prova stecchino. Molte volte faccio anche una copertura streusel per renderli ancora più ghiotti ... ma questo nella prossima puntata!
Una volta sfornati e raffreddati possiamo spolverizzarli con zucchero a velo e cannella .....





Anche con questa ricetta partecipo a:



giovedì 29 settembre 2011

PANCAKES .... E CHE NOSTALGIA!!!!




L'altro giorno, come faccio ogni tanto, ho preso in mano l'album delle foto del viaggio di nozze ...
.... quando inizio a guardarle non smetterei più, e poi stavolta c'era anche la mia piccolina che mi faceva mille domande!
Così sfoglia che ti sfoglia mi è venuto in mente quando, andando verso le Key West siamo passati davanti all'"International House of pancakes" ..



.. e secondo voi potevamo non fermarci?!?!?!? Beh! Che meraviglia .... non sapevo cosa scegliere da tanti tipi che c'erano!!!! Alla fine ho scelto quelli con le banane .... che bontà .... e che porzioni!!!!


Quelli sopra sono gli originali, mentre questi sono i miei:

PANCAKES






100 g di farina
2 cucchiaini di lievito vanigliato
1 cucchiaino di zucchero
1 uovo
100 g di latte
130 g di yogurt magro
1 pizzico di sale

Prendiamo due contenitori, in uno mettiamo farina, zucchero, lievito e sale; nell'altro l'uovo assieme al latte ed allo yogurt, sbattiamo bene e versiamo sugli altri ingredienti, amalgamiamo bene.
Mettiamo sul gas una pentola antiaderente ed ungiamola bene, quando sarà ben calda versiamo un cucchiaio di impasto ed allarghiamolo leggermente, dopo un paio di minuti con una paletta giriamo il pancakes e lasciamolo ancora un paio di minuti. Procediamo così fino alla fine dell'impasto, l'ideale sarebbe avere il forno tiepido e tenerli in caldo fino a quando avremo cotto tutti i pancakes.
Una volta cotti gustiamoli ancora caldi accompagnati da quello che preferiamo, ottimi con dello sciroppo d'acero e banane .... oppure con quegli sciroppi di frutta che si trovano solo là!!!!!!
Non sono male però nemmeno con la Nutella o con della buona marmellata fatta in casa!
Che bello che sarebbe "riavvolgere il nastro" e rivivere tutti i momenti belli e significativi della nostra vita!!!!

Con questa ricetta vorrei partecipare a questi bellissimi contest:




mercoledì 21 settembre 2011

.... PER INIZIARE BENE LA GIORNATA ...


... DEGLI OTTIMI BISCOTTI DA INZUPPARE ...
... O DA SGRANOCCHIARE...



Quando li ho visti un po' di tempo fa sul blog "Panpepato senza pepe" ho deciso subito che avrei provato a farli, poi il tempo passa ed è arrivato già settembre .... così riaccesi forni e fornelli finalmente li ho fatti ..... e che bontà!!!!!!

Chocolate chip cookies



130 g di farina 00
60 g di burro

1 uovo

50 gr di zucchero di canna

50 gr di zucchero semolato

½ cucchiaino di lievito per dolci

35 gr di cocco disidratato grattuggiato

60 gr di gocce o scaglie di buon cioccolato

Con la frusta elettrica
sbattiamo bene
il burro, fatto prima ammorbidire un po', e i due tipi di zucchero fino a quando avremo un composto cremoso.
Aggiungiamo quindi l’uovo non freddo e continuiamo a sbattere fino a quando non si sarà ben amalgamato. Aggiungiamo ora la farina setacciata con il lievito, il cocco e il cioccolato, amalgamiamo fino a quando il composto sarà omogeneo. Formiamo quindi i nostri biscotti distribuendo sulle teglie da forno il nostro composto a palline ben distanziate. Inforniamo a 180° (forno già caldo) per 10 minuti circa, teniamo d'occhio, quando avranno un colore dorato saranno pronti!
P.S.: io ho provato a cospargere sopra ad alcuni biscotti un po' di corn-flakes e direi che sono anora più buoni!!!



....PREMIO.....


Buon giorno ragazzi ... ho ricevuto un graditissimo premio e così ho scoperto questo bellissimo blog: Le Tortine , quindi oggi avrò l'arduo compito di regalarlo ad altri sette blog, cosa non facile perchè ce ne sono talmente tanti che lo meriterebbero!!! Così spremiamo le meningi e scegliamo:


FUSILLI AL TEGAMINO
GRETA'S CORNER
LE RICETTE DI MICOL
SWEET AND SALTY CORNER
MAMMA PAPERA'S BLOG
IL PROFUMO DEL MANGIARE
PENSIERI E PASTICCI DI UNA MAMMA IN CUCINA



...e con questo vi saluto ...

giovedì 15 settembre 2011

LIEVITO ..... "MON AMOUR" .... DOLCE


PICCOLI CROISSANT CON SFOGLIATUTA AL CACAO






Questi sono gli ingredienti che ci servono:

UNO
250 g di farina 0
100 g di acqua
1 bustina di lievito di birra disidratato

Impastiamo bene questi 3 ingredienti e formiamo una pallina che metteremo in un contenitore pieno di acqua tiepida per un quarto d'ora circa.

DUE
250 g di farina 0
1 cucchiaino di malto
60 g di zucchero
30 g di burro
100 g di uova
80 g di latte
un bel pizzico di sale

Impastiamo bene tutti questi ingredienti tralasciando burro e sale, uniamo l'impasto che a questo punto sarà venuto a galla e quando l'impasto sarà liscio uniamo il burro morbido ed il sale. Mettiamo in un contenitore ermetico e teniamo in frigo per una notte.


TRE
100 g di farina
55 g di cacao
90 g di zucchero
70 g di albume
180 g di latte
20 g di burro

Amalgamiamo bene la farina, il cacao e lo zucchero assieme all'albume, in un pentolino facciamo scaldare il latte, uniamo il burro ed infine uniamo i due composti. Conserviamo anche questo in frigo chiuso ermeticamente.


QUATTRO
160 g di burro appena morbido


Il giorno successivo tiriamo fuori la pasta dal frigo, tiriamola fino a formare un rettangolo dello spessore di circa 2 cm, teniamo il rettangolo con il lato corto davanti a noi, mettiamo al centro il burro e chiudiamo le due parti senza sovrapporle. Tiriamo di nuovo la pasta e pieghiamo in tre, a questo punto avvolgiamo nella pellicola e lasciamo in frigo per tre quarti d'ora circa; ripetiamo questa operazione, sempre facendo riposare la pasta per altre 2 volte.



Riprendiamo la pasta e ripetiamo l'operazione che abbiamo fatto precedentemente con il burro usando però l'impasto al caco, facciamo anche un giro di pieghe. Mettiamo in frigo per mezz'ora.
Infine formiamo le nostre piccole brioches: tiriamo la pasta dello spessore di pochi millimetri e tagliamola in modo da formare dei triangoli, arrotoliamoli quindi su se stessi fino a formare dei croissant e lasciamo lievitare per 2 ore circa.



A questo punto possiamo spennellare con del bianco d'uovo appena sbattuto, spolverizzare con dello zucchero ed infornare a 210° per una ventina di minuti.





Sono buonissime sia calde ... sia tiepide ... sia fredde ... (se ne avanzano).


Anche con queste vorrei partecipare a


.... CHE BELLA SORPRESA!!!!!!



Qualcuno suona il campanello all'ora di pranzo?!?!?!
Ma chi sarà?!?!?!
Un corriere?!?!?
Ma non stiamo aspettando nulla!!!!

Ed invece .... c'è qualcosa per me!!!!!

LIEVITO ... "MON AMOUR" .... SALATO




PICCOLI CROISSANT INTEGRALI
con caprino e pomodorini



100g di farina 0
130g di farina integrale
5g di zucchero
80g di uova
40 g di latte
30 g di burro
1 bustina di lievito di birra disidratato
10 g di sale

Impastiamo tutti gli ingredienti tenendo da parte le uova ed il burro che inseriremo per ultime, le uova una alla volta e quando saranno ben assorbite uniamo il burro, quando l'impasto sarà bello liscio ed uniforme chiudiamolo in un contenitore ermetico e mettiamo in frigo per una notte.

Ci servira amche:
130 g di burro appena morbido

albume e parmigiano per rifinire

Il giorno successivo prendiamo la nostra pasta, tiriamola fino a formare un rettangolo dello spessore di circa 2 cm, teniamo il rettangolo con il lato corto davanti a noi, mettiamo al centro il burro e chiudiamo le due parti senza sovrapporle. Tiriamo di nuovo la pasta e pieghiamo in tre, a questo punto lasciamo in frigo per tre quarti d'ora circa; ripetiamo questa operazione, sempre facendo riposare la pasta per altre 2 volte.





Infine formiamo le nostre piccole brioches: tiriamo la pasta dello spessore di pochi millimetri e tagliamola in modo da formare dei triangoli, arrotoliamoli quindi su se stessi fino a formare dei cornetti e lasciamo lievitare per 2 ore circa. Passato tale tempo spennelliamo con l'albume leggermente sbattuto, spolverizziamo con il parmigiano grattuggiato ed inforniamo quindi a 210° per una ventina di minuti, tenendo sempre d'occhio!

Nel frattempo prepariamo la farcitura:

250 g di caprino
120 g di latte
sale e pepe
una quindicina di belle foglie di basilico
una trentina di bei pomodorini

Con una frusta sbattiamo bene il caprino aggiungendo il latte piano piano, fino a quando atteniamo una crema morbida, (potrebbe anche non servire tutto, dipende dalla consistenza del caprino) aggiungiamo quindi le foglie di basilico spezzettate con le mani, regoliamo di sale e pepe.

Quando i nostri piccoli croissant saranno pronti tagliamoli a metà e farciamoli con la crema di caprino e delle fettine di pomodoro fresco.

Se volete si possono preparare in anticipo e all'ultimo farli riscaldare qualche istante nel forno prima di servire, rimangono tenere dentro e croccanti fuori!




Con questi croissant partecipo a





lunedì 12 settembre 2011

PIZZA BIANCA AI FICHI E MOZZARELLA DI BUFALA

PIZZA BIANCA AI FICHI con bufala e crudo







Ecco quello che dovete fare la sera prima con:

100 g di acqua
100 g di farina 0
3 g di lievito di birra disidratato
1 pizzico di zucchero

Amalgamiamo tutto, mettiamo in un contenitore chiuso ermeticamente e lasciamo riposare.

Il giorno dopo, ho ripreso in mano l'impasto attorno alle 15, in realtà volevo riprenderlo prima ma non sono riuscita per fortuna non ci sono stati problemi, anzi!!!!!!

Quindi ciò che ci serve ancora è:

5 g di lievito di birra disidratato
550 g di farina 0
260 g di acqua
10 g di olio e.v.o.
3 g circa di sale

Amalgamiamo farina, lievito ed acqua, uniamo l'impasto della sera precedente ed infine olio e sale, impastiamo bene il tutto fino quando avremo ottenuto una bella pasta liscia ed elastica. Chudiamo il nostro impasto in un contenitore ermetico e lasciamo lievitare fino al raddoppio, passerà circa un'ora.



A questo punto aiutandoci con della semola stendiamo l'impasto nella teglia da forno, diamo una veloce pennellata di olio ed inforniamo in forno già caldo a 230° per una ventina di minuti, come al solito dobbiamo tenere d'occhio che non prenda troppo colore.

Inoltre ci serviranno:

una quindicina di fichi scuri
una quindicina di mozzarelline di bufala
una quindicina di sottili fette di prosciutto crudo


Appena sfornata farciamola con delle fettine di ottima mozzarella di bufala, delle fettine di fico e delle sottili fette di prosciutto crudo ..... assaporiamola ancora bella calda, croccante fuori ma morbida dentro, il calora sprigionato dalla pizza farà ammorbidire ancor di più la mozzarella di bufala che sprigionerà così ancor di più il suo sapore per accompagnare ancora meglio il gusto dei fichi e del prosciutto!

Sarei felice di partecipare a ...