venerdì 25 novembre 2011

ANCORA ZUCCAAAAAAAAA



CROSTATINE CON CHANTILLY DI ZUCCA E CROCCANTE DI PISTACCHI




Per la frolla:

50 g di burro morbido
40 g di zucchero a velo
1 uovo
160 g di farina
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di scorza di limone grattuggiata


Montiamo bene il burro con lo zucchero, poi aggiungiamo l'uovo e quando sarà ben amalgamato aggiungiamo un po' alla volta la farina con il lievito, la scorza ed il pizzico di sale. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo raffreddare in frigo per un'oretta almeno.


Per la chantilly alla zucca:

100 g di zucca mantovana cotta a vapore
140 g di panna fresca
30 g di zucchero a velo

Prepariamo la crema passando la zucca nello schiacciapatate o in un mixer in modo da ottenere una crema omogenea, montiamo la panna con lo zucchero a velo ed amalgamiamo delicatamente il tutto. Conserviamo in frigo.


Per il croccante di pistacchi:

35 g di zucchero
5 g di acqua
30 g di pistacchi di bronte

inoltre
del buon cioccolato fondente

In una casseruola mettiamo zucchero ed acqua, mettiamo sul fuoco e lasciamo fino a quando il caramello inizierà a colorire, a questo punto uniamo i pistacchi, amalgamiamo bene per qualche istante e poi versiamo il croccante su carta da forno leggermente unta, lasciamo raffreddare.

Riprendiamo la frolla, tiriamola dello spessore di 5 mm circa, tagliamo con un coppapasta e mettiamo le forme ottenute in degli stampini da muffin imburrati ed infarinati, bucherelliamo ed fioriamo a 180° per un quarto d'ora circa, quando saranno fredde spennelliamo con del buon cioccolato fondente fuso e lasciamo rapprendere.

Mettiamo la chantilly in una sacca-a-poche e decoriamo le tartellette, spezzettiamo il croccante e posizioniamo un pezzetto su ogni tartelletta .... pronti per assaggiare questo esperimento?!??!





3 commenti:

  1. Ma sono carinissimi! Molto originale come accostamento.
    Fabio

    RispondiElimina
  2. la chantilly alla zucca è geniale!!
    Prendo la ricetta :)

    RispondiElimina