mercoledì 25 agosto 2010

ECCO COME SONO FINITI I TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA . . .





.... questa ricettina nata un po' a caso . . . ma da leccarsi i baffi, non è avanzato nemmeno un tagliolino, e l'ha mangiato volentieri anche il mio angioletto!!!!

TAGLIOLINI NERI CON SUGHETTO DI PESCE

Ecco come ho preparato questo piatto

300 g di code di gambero
300 g di canestrelli
1 astice (pesava 600 g circa)
tagliolini al nero di seppia (li trovate qui)
il mio sughetto di pomodorini (lo trovate qui)
sale, pepe

Prima di tutto puliamo le code di gambero ed i canestrelli, prepariamo il sughetto rosso e versiamoci prima le code di gambero, dopo un paio di minuti i canestrelli, regoliamo di sale e pepe e a vostro piacimento potete aggiungere anche un po' di peperoncino. Riempiamo bene una pentola abbastanza grande e quando l'acqua bolle immergiamo l'astice, calcoliamo 7 minuti da quando riprende a bollire e poi possiamo scolare il pesce; nel frattempo in un'altra pentola avremo cucinato i nostri tagliolini.
Possiamo quindi preparare il piatto, condiamo la pasta con il nostro sughetto e posizioniamoci vicino l'astice!!! Che dirvi di più . . . accompagnatelo con un buon prosecco fresco!!!
Buon appetito!!!


Colgo l'occasione e partecipo a questo contest:


..



1 commento:

  1. Bè un'ottima fine per questi tagliolini! Un piatto di pesce a cui non manca proprio nulla!
    Baci baci

    RispondiElimina