mercoledì 21 novembre 2012

... UNA SACHER TRAVESTITA PER LA MIA PRINCIPESSA ...

Sei anni!!!!

Sono già passati sei anni, anche se mi sembra impossibile!!!
Questa è la torta che la mia piccola grande ha scelto quest'anno ... ha cambiato idea mille volte ... ogni volta che mi ero preparata psicologicamente al lavoro da fare .... "però, mamma forse questa è più bella" e quindi girovagando tra un blog e l'altro una pagina facebook e l'altra questa è stata la sua decisione!
Siccome la Sacher (dopo il tiramisù) è il suo dolce preferito ho fatto quella base molto alta, 3 strati di marmellata, siccome la glassa al cioccolato non c'era ... l'abbiamo versata tiepida sopra ad ogni fetta!
Una bella lavorata ma a guardare il viso della mia piccola quando ha visto la torta .....
... ne è proprio valsa la pena!!!












350 g di burro morbido
400 g di farina 00
280 g di zucchero
10 uova
200 g di buon cioccolato fondente
80 g di buon cacao amaro
2 bustine di lievito chimico
1 pizzico di sale

500 g circa di marmellata di albicocche


Iniziamo con il far sciogliere il cioccolato fondente, nel frattempo montiamo il burro con 150 g di zucchero, uniamo poi i tuorli un po' alla volta e quando avremo una crema liscia ed omogenea uniamo il cioccolato fuso.

In un altro recipiente montiamo bene gli albumi con il restante zucchero.

Prepariamo la farina assieme al cacao ed al lievito.

A questo punto non dobbiamo far altro che unire delicatamente i tre composti alternandoli tra loro e setacciando la farina con cacao e lievito.

Ora infariniamo ed imburriamo due stampi di 30 cm ed inforniamo a 180° per 40 minuti circa, facciamo sempre la prova stecchino.

Quando le sacher si saranno raffreddate tagliamole orrizontalmente, bagnamo con acqua e rum e farciamo con la marmellata di albicocche, io ho usato quella che avevo fatto con le albicocche del nostro albero.

Per quanto riguarda la glassa invece:

150 g di zucchero
100 g di acqua
200 g di buon cioccolato fondente

Portiamo a bollore acqua e zucchero, lasciamo che lo zucchero si sciolga completamente e dopo cinque minuti circa spegnamo il gas. Lasciamo ancora passare qualche minuto e poi uniamo il cioccolato spezzettato.

Normalmente a questo punto bisognerebbe glassare la torta, io invece l'ho ricoperta di panna vegetale e ricoperta di pasta di zucchero, poi su ogni fetta ho versato un po' di salsa al cioccolato tiepido!
Gnam gnam!!!!!


Vorrei partecipare a




8 commenti:

  1. AUGURI alla piccola e la torta è magnifica !!!!!!!

    RispondiElimina
  2. bellissima e auguri per la tua bimba!:-)

    RispondiElimina
  3. Questa torta è a dir poco splendida! Complimenti a te e alla piccola!!! Un abbraccio, inserisco subito la tua ricetta!

    RispondiElimina
  4. Sembra ottima! Perfetta con un buon bicchiere di vino!

    RispondiElimina
  5. Bellissima e adatta a palati di grandi e piccini!

    RispondiElimina