venerdì 28 gennaio 2011

CANNOLI DI SFOGLIA .... CON UN RIPIENO DI ......




La soddisfazione che dà un morso di friabile pasta sfoglia non saprei a cosa paragonarla ..... è buonissima sia per i piatti dolci, sia per quelli salati .... questa volta volevo preparare un piccolo finger food da sgranocchiare prima di cena .... ho aperto il frigo ed ho scovato questi ingredienti:

philadelphia (30 g)
radicchio rosso di treviso (1 cespo)
pasta sfoglia
speck tagliato sottile (2 fettine)
.... poi ....
mi è venuta un'idea .... potrei aggiungerci delle nocciole (3o g), mio marito le adora, quando le faccio tostare se per sbaglio non le uso subito e le lascio in vista .... durano davvero poco!!!!

Così ecco cosa ho preparato
Con queste quantità me ne sono veuti giusti 2 per assaggiare!!!!

CANNOLI DI PASTA SFOGLIA AL RADICCHIO ROSSO



Prima di tutto facciamo tostare le nocciole e passiamole al tritatutto.
Laviamo il radicchio rosso e tagliamolo a metà (naturalmente nel senso della lunghezza), se è molto grande possiamo dividerlo anche in quattro.
Amalgamiamo quindi il philadelphia e le nocciole e spalmiamo un po' di questo composto sopra al radicchio, avvolgiamo quindi con una fettina di speck; ora tagliamo delle striscioline di pasta sfoglia e arrotoliamole attorno al radicchio farcito, spolverizziamo con un po' di nocciole tritate ed inforniamo a 200° circa fino a quando i nostri cannoli avranno preso un bel colore dorato!!
Sono buoni sia ancora caldi, sia freddi, comodi da preparare un po' in anticipo per una festicciola tra amici!!!







Colgo l'occasione per partecipare a:


ed anche a:


giovedì 27 gennaio 2011

PLUM-CAKE






Profumo di cacao e cioccolato ...... ma cosa c'è anche?


CAKE CIOCCOCACAO

Nessuno ha indovinato, non si sente ma rende questo cake molto morbido, se lo si mangia appena si raffredda poi gli rimane la crosticina croccante che racchiude un cioccolatoso morbidoso ripieno.

3 uova
140 g di zucchero
80 cl di olio
1 mela grattuggiata
1 zucchina grattuggiata fine
200 g di farina
3 cucchiai di cacao amaro
80 g di cioccolato fondente grattuggiato
40 g di nocciole
1 bustina di lievito per dolci
sale

Per prima cosa facciamo tostare le nocciole nel forno e appena si sono raffreddate un po' tritiamole non troppo finemente.
In una ciotola sbattiamo un po' le uova con l'olio e lo zucchero, aggiungiamo quindi la mela e la zucchina grattuggiate e poi il resto degli ingredienti lasciando per ultimo il lievito.
Mettiamo in uno stampo ed inforniamo a 180° per 40 minuti circa, facciamo come sempre la prova stecchino, sforniamo e lasciamo per qualche istante prima di togliere dallo stampo.
Possiamo servirlo accompagnato con un ciuffetto di panna montata o anche da solo.



Con questa ricetta partecipo ad un Contest ed una raccolta, andate a vedere anche voi ...

martedì 25 gennaio 2011

QUESTA E' QUELLA VERA!!!



MERINGATA ANANAS E FRAGOLE

Questa è la vera torta che ho preparato per festeggiare Valentino .... mi sono però dimenticata di fare una foto ad una fetta!!!!! Comunque ho fatto due rettangoli di meringa farciti con della crema chantilly amalgamata a macedonia di fragole e ananas, ricoperta di soffice panna montata e decorata con una casetta di frolla al cacao ..... veramente golosa.... quasi tutti hanno fatto il bis!!!

lunedì 24 gennaio 2011

TORTA SI' ....... MA DI COSA PERO'?



Ebbene sì ......... il tempo proprio vola ...... è già passato un mese dalla nascita del mio piccolo Valentino e ieri abbiamo festeggiato tutti assieme, questa è la torta che mia sorella mi ha fatto .... vediamo se indovinate con cosa .....



..... a domani per la seconda parte...........!!!!!!!

giovedì 20 gennaio 2011

SAPETE COSA C'ERA IN FRIGO?

PANETTONE





L'arrivo del mio piccolo Valentino ci ha colti un po' di sorpresa visto che mancavano due settimane ..... infatti in frigo c'era la pasta dei panettoni che stava riposando!!!!!! Così, quando alle 22:30 circa mi si sono rotte le acque il mio primo pensiero è stato: nooooooo..... e i panettoni!!!!!!!!!
Mi seccava proprio buttare via tutto dopo aver già lavorato tanto, così il giorno dopo ho dato istruzioni per dividere l'impasto negli stampi di carta e per cucinarli e per fortuna sono venuti molto buoni!! La ricetta è quella super sperimentata di "Profumo di lievito" .... la prima fetta comunque l'ho mangiata io ...... in ospedale ..... sembrava ancora più buono!!!! Quello che è rimasto l'hanno mangiato al pranzo di Natale e mio marito si è anche ricordato di fotografarlo, io in ospedale avevo fatto solo questa foto



ma visto lo sfondo non mi sembrava il caso di farne altre!

Questo era l'impasto prima del riposo in frigo .... com'era dopo non lo so!!!!!

lunedì 17 gennaio 2011

BISCOTTINI CON I CORN-FLAKES


BISCOTTINI CON I CORN-FLAKES

Per fare questi biscottini ci sono una marea di ricette diverse, questa è quella che di solito faccio io e sinceramente non ricordo nemmeno da dove viene!!!! Sono molto buoni e non troppo pesanti anche se però quelli che mi sono arrivati in uno dei due pacchi dello Swap di Natale mi sono piaciuti di più e penso che la prossima volta userò proprio la ricetta che gentilmente Barbara mi ha svelato! Intanto vi metto la mia:

170 g di farina
25 g di fecola di patate
50 g di zucchero
40 g di burro
2 uova
2 cucchiaini di lievito chimico
gocce di cioccolata o uvetta a piacere
corn-flakes
vaniglia
scorza di arancia grattuggiata

Dunque, montiamo il burro morbido con lo zucchero, aggiungiamo quindi le uova e gli aromi, a questo punto uniamo la farina setacciata con la fecola ed il lievito, l'ultima cosa che dobbiamo aggiungere sono le gocce di cioccolato oppure l'uvetta prrecedentemente ammollata.
Formiamo quindi delle palline e passiamole nei corn.flakes chiacciandoli tra le mani per farli aderire bene.

A questo punto inforniamo a 175° per 15 minuti circa.
Quando si saranno raffreddati possiamo spolverizzarli con lo zucchero a velo.

Alla prossima ......

lunedì 10 gennaio 2011

INSOLITI GNOCCHI DI PANE.....TTONE




Ecco un altro modo un po' particolare per utilizzare il panettone, una sorta di canederli fatti sostituendo il pane e serviti con una salsina al gorgonzola, un sapore molto particolare che si abbina perfettamente con lo speck croccante, ecco la ricetta:

GNOCCHI DI PANETTONE CON SPECK CROCCANTE



INGREDIENTI:

140 g di panettone (meglio se Loison)
2 uova
40 g di farina
40 g di speck

50 g di gorgonzola
panna da cucina q.b.

speck per decorare

Riduciamo il panettone a piccoli pezzi, amalgamiamo bene assieme alle uova, aggiungiamo quindi la farina, lo speck tagliato a pezzetti ed un pizzico di sale, dovremo avere un composto morbido ma non troppo appiccicoso, quindi se serve possiamo aggiungere ancora un po di farina.
Formiamo delle palline di circa 2,5 o 3 cm di diametro e passiamoli nella farina.
Prepariamo la salsina al gorgonzola facendo sciogliere a fuoco basso il formaggio ed aggiungendo un paio di cucchiai di panna da cucina, regoliamoci in base a quanto forte vogliamo il sapore di gorgonzola.
A questo punto possiamo cuocere questi gnocchi in acqua bollente salata per una decina di minuti circa e saranno così pronti per essere serviti accompagnati dalla salsa e dallo speck fatto abbrustolire in una pentola antiaderente.
Se volete osare un po' e se vi piacciono gli abbinamenti particolari provateli!!!





Questa ricetta l'ho creata per



VERRINE IN RETE .... PARTE SECONDA

..... e non poteva mancare un dolcetto ...

BISCOTTI, MOUSSE AL PISTACCHIO E FRAGOLE



INGREDIENTI

3 tuorli
20 cl di latte intero
30 g di zucchero
30 g di pasta al pistacchio
3 fogli di gelatina
15 cl di panna liquida
120 g di fragole
2 biscotti al pistacchio
1 manciata di pistacchi non salati tritati

Mettiamo a bagno i fogli di gelatina e nel frattempo versiamo in un pentolino il latte e la pasta di pistacchio.

Intanto montiamo molto bene le uova con lo zucchero fino a quando non avremo un composto chiaro e spumoso.

Versiamo quindi il latte bollente sulle uova montate, facciamo cuocere a fuoco basso per qualche minuto facendo attenzione a non far bollire questa crema, aggiungiamo quindi i fogli di gelatina strizzati.

Mettiamo questo composto in un recipiente freddo e facciamo raffreddare.

Montiamo quindi la panna e uniamola alla crema ormai fredda, facciamo riposare in frigo per un paio d'ore.

Componiamo quindi i bicchieri, sbricioliamo un po' di biscotti, mettiamo quindi uno strato di crema e poi un po' di fragole che avrempo in precedenza lavato, asciugato e tagliato a pezzi, una spolverata di pistacchi e pronti in tavola .....



Anche questo dolcetto l'ho riprodotto per partecipare a

domenica 9 gennaio 2011

VERRINE IN RETE .... PARTE PRIMA






Un po' di tempo fa ho ricevuto una email che mi segnalava questo contest .... diciamo che ultimamente ho avuto un po' da fare però mi dispiaceva molto non riuscire a partecipare, così visto che ieri sera non sapevo cosa fare di cena ho colto l'occasione ed ho riprodotto due delle verrine di questo concorso, ecco la prima, quella salata.

TORTILLAS E SALSA DI PEPERONE ROSSO



INGREDIENTI

8 uova
2 patate
1 cipolla
100g di salamino piccante
1 cucchiaio di olio e.v.o.
mezzo mazzetto di erba cipollina
paprika
sale e pepe

1 peperone rosso
2 cucchiai di olio e.v.o.

Peliamo le patate e facciamole cuciniamole facendole bollire per quindici minuti circa.

Priviamo dalla buccia il salamino e tagliamolo a pezzetti.

Laviamo e puliamo anche il peperone e tagliamolo a listarelle, facciamolo soffriggere in padella con un filo d'olio per una decina di minuti; trascorso questo tempo frulliamo il tutto con un cucchiaio di olio e se occorre un po' di acqua, regoliamo di sale e teniamo da parte.

In una terrina sbattiamo le uova con la paprika ed un pizzico di sale e di pepe.

Affettiamo finemente la cipolla e tagliamo a tochetti le patate che abbiamo lessato, in una padella con un filo di olio versiamo il salamino, le patate, le uova sbattute e l'erba cipollina, facciamo cuocere per 3 minuti e poi giriamo dall'altro lato, la tortilla dovrà essere ben cotta.

A questo punto tagliamo a pezzi e componiamo la verrina o il cucchiaio, versiamo prima un po' di salsa di peperoni adagiamo sopra un pezzo di tortilla.

Non vi resta che assaggiare, molto molto gustoso e goloso .... uno tira l'altro!!!!!



Ho riprodotto quindi questa ricetta per il concorso:


venerdì 7 gennaio 2011

LE MIE COMPAGNE DI AVVENTURA

... LO SWAP DI NATALE ...
... una bella esperienza !!!!

Per la prima volta questo Natale ho partecipato ad uno swap, quello organizzato da Muccasbronza, ed è stata veramente una bella esperienza anche se per me era un periodo un pochino impegnativo! Ho conosciuto due blogger simpaticissime ed ho scoperto con piacere i loro blog da cui attingerò volentieri delle golose ricettine, ho potuto gustare le prelibatezze che mi hanno mandato (quello che sono riuscita a strappare dalle manine di maritino e figlioletta che sono due super golosoni) e ..... che dire di più .... vi faccio vedere quello che c'era nei pacchi che mi sono arrivati....

Uno era questo, quello di Barbara ...








.... e l'altro era questo... quello di Lia






..... alla prossima e buona notte!!!!!