giovedì 16 giugno 2011

BUONI COME IL PANE ... ANZI DI PIU' ...



MAMMA .... FACCIAMO I PANGOCCIOLI?!?!?

.... perchè secondo voi se la mia bimba mi dice così ... io posso dire di no????

.... E QUINDI PROVIAMO .....

naturalmente abbiamo fatto tutto assieme, ad Anastasia le piace moltissino impastare ed usare la farina (anche se poi c'è farina in ogni angolo della cucina ... e non solo!), le si illuminano gli occhi quando facciamo da mangiare assieme ed io sono felicissima.



4oo g di farina "0"
130 g di latte
30 g di zucchero
30 g di burro molto morbido
2 uova
10 g di lievito di birra secco
la scorza grattuggiata ndi mezzo limone o arancia
una bel pugno di gocce di cioccolato

Setacciamo la farina, aggiungiamo il lievito, lo zucchero ed il latte, amalgamiamo, quindi uniamo le uova ed impastiamo nuovamente, ora uniamo il burro e la scorza grattuggiata assieme ad un pizzico di sale; per ultime le gocce di cioccolato, impastiamo bene fino ad avere un impasto elastico ed un po' appicccicoso, lasciamo lievitare un' ora circa.
Trascorso tale tempo formiamo le palline e lasciamo lievitare nuovamente fino al raddoppio, inforniamo quindi a 180° per 15 minuti circa, dipende dalla grandezza dei paninetti, quindi come al solito la cosa migliore è la prova stecchino.
Dopo averli sfornati li abbiamo pennellati con dell'acqua e zucchero e cosparsi con dell'altro zucchero .... direi che sono spariti in un battibaleno .... non li ha graditi solo Anastasia!!!!!













Questi pangocciolini partecipano a:

7 commenti:

  1. che carini!! sono proprio invitanti! buona merenda! :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per la ricetta....e non dico di più perchè ti dovrò giudicare personalmente! Un bacio

    RispondiElimina
  3. A noi viene da svenire, siamo peggio dei bambini perchè adoriamo i pangoccioli, sono qualcosa di troppo goloso e appena abbiamo visto i tuoi...ti sono riusciti meravigliosamente! Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazzi ... ultimamente rispondo a scoppio ritardato, ma meglio di così ora non ce la faccio!!!
    Buon pomeriggio ...

    RispondiElimina
  5. Ciao! ieri ho provato a farli perchè mio figlio vive di pangoccioli (quelli comprati!) e volevo dargli qualcosa di più genuino.
    Premesso che sono una frana in cucina, l'impasto era sì elastico, ma mooooltooo appiccicoso, le palline non erano tonde come le tue ma tutte storte perchè non riuscivo a staccarle dalle mani!!! qualche consiglio?? grazie

    RispondiElimina
  6. Ciao, dunque, forse bastava aggiungere un po' di farina oppure diminuire la quantità di latte, ogni tipo di farina assorbe i liquidi in maniera diversa, in genere poi io tengo sempre vicino una ciotolina con della farina per infarinarmi le mani di tanto in tanto perchè non mi rimanga attaccata la pasta. Ora non mi viene in mente altro, in caso ti scriverò di nuovo! Piacere di averti conosciuta e a presto!

    RispondiElimina
  7. ok grazie, riproverò!!! comunque mio figlio ha detto che sono buonissimi!

    RispondiElimina