martedì 18 aprile 2017

GNOCCHI ALLA PARIGINA CON ASPARAGI

Gnocchi alla parigina con asparagi






500 ml di acqua

300 g di farina 00
70 g di burro
3 uova 
80 g di Parmigiano grattugiato
sale 
noce moscata


Mettiamo in una casseruola l'acqua con il burro, quando inizierà a bollire versiamo la farina tutta in una volta, mescoliamo con energia fino a quando non avremo una palla di impasto senza grumi che si staccherà dalle pareti, lasciamo intiepidire.
Io a questo punto metto nella ciotola della planetaria e faccio girare con la foglia fino a quando non ha perso un po' di calore e poi aggiungo le uova una alla volta, infine sale e parmigiano a piacere noce moscata.
Mettiamo l'impasto in una sac a poche con una bocchetta liscia. Mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando avrà raggiunto il bollore facciamo scendere gli gnocchi dalla sac a poche direttamente nella pentola tagliandoli per ordine. Quando vengono a galla sono cotti, ci vorrà davvero pochissimo.





Prepariamo una crema usando l'acqua di cottura degli asparagi.

200 g di asparagi puliti
150 g di acqua di cottura degli asparagi
20 g di farina
50 g di parmigiano grattugiato
Le punte degli asparagi per decorare
Parmigiano per decorare

Versiamo l'acqua di cottura pian piano sulla farina precedentemente messa in una casseruola sul fuoco, amalgamiamo bene e tuffiamo dentro gli asparagi precedentemente lessati e tagliati a pezzi. Frulliamo tutto con il mixer ad immersione.

A questo punto possiamo preparare le monoporzioni oppure una teglia unica, versiamo prima un po' di crema agli asparagi sul fondo, dopodiché mettiamo la quantità di gnocchetti che desideriamo, quindi ancora salsa agli asparagi, decoriamo con le punte di asparagi che abbiamo tenuto da parte e concludiamo con dell'altro parmigiano grattugiato.

Inforniamo il tempo sufficiente per gratinare il tutto e serviamo.

Non avevo mai fatto questo tipo di gnocchi e devo dire che ora che ho provato li rifarò volentieri, sono piaciuti molto a tutti, compresi i bambini, anche se a loro li avevo fatti con una besciamella normale perché non gli piacciono gli asparagi.

Si possono tranquillamente preparare il giorno prima e gratinarli al momento, io ho fatto così!!!!

Buon appetito!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento