domenica 21 dicembre 2014

FROLLE NATALIZIE PARTE SECONDA - BISCOTTI BUSTINA DA THE


... anche oggi solo qualche idea da fare con la vostra frolla preferita ... 








venerdì 19 dicembre 2014

FROLLE NATALIZIE PARTE PRIMA - BISCOTTI PALLINE NATALE

..... oggi solo qualche foto  .......










mercoledì 10 dicembre 2014

BISCOTTI RIPIENI DI MANDORLE E NOCCIOLE


Piccoli cornetti alle mandorle





Eccoci qua pronti a infornare ed impacchettare regalino vari per le feste natalizie, questi biscottini sono davvero davvero buoni, sono un po' lunghezza da fare a causa della loro forma a brioches, ma questa volta per velocizzare un po' il tutto ho provato a fare anche delle stelline, e direi che sono venute benino! Ecco quello che ci serve:

500 g di farina per biscotti
250 g di burro morbido
1 uovo
2 tuorli
20 g di zucchero 
un pizzico di sale
16 g di lievito chimico

2 albumi
250 g di mandorle tostate
200 g di zucchero

Prima di tutto (meglio se il giorno prima) prepariamo la pasta frolla: mettiamo in una terrina il burro assieme allo zucchero e montiamo, poi uniamo le uova ed infine la farina setacciata assieme al lievito.
Quando avremo una frolla bella liscia ed omogenea avvolgiamo nella pellicola e facciamo riposare in frigo.

Dopo il riposo riprendiamo la frolla e lavoriamola un po', prepariamo il ripieno montando a neve gli albumi assieme allo zucchero ed aggiungendo poi le mandorle tritate.
A questo punto stendiamo la pasta, tagliamo tanti triangoli, mettiamo un po' di composto alle mandorle e formiamo i cornetti. Inforniamo a 180° per 20 minuti circa o fino a quando iniziano a prendere colore.
Sforniamo e quando sono raffreddate cospargiamo di zucchero a velo .... impacchettate e .... regalate .... 



venerdì 5 dicembre 2014

... BRUTTI SI .... MA ANCHE BUONI


Brutti ma buoni 




2 albumi
250 g di mandorle (o nocciole) tostate
200 g di zucchero

Questi biscotti sono sempre molto molto golosi e neppure così laboriosi nella preparazione, così eccoci qua a preparane un po'!
Montiamo a neve gli albumi assieme allo zucchero ed aggiungendo poi le mandorle e nocciole tritate, mettiamo in un tegame e poniamo sul fuoco (non troppo alto) mescolando, il composto dovrà diventare più appiccicoso passeranno almeno cinque minuti.
A questo punto mettiamo dei "mucchietti" sulla teglia rivestita di carta da forno ed inforniamo a 180° fino a quando non saranno diventati un po' più gonfi e non si saranno asciugati bene. Sforniamo e lasciamo raffreddare. 
Conserviamo in scatole di latta ... se ne avanzano !!!


I MIEI LAVORETTI ... REGALINI DI NATALE NON MANGERECCI



























giovedì 4 dicembre 2014

CHEESECAKE MERINGATO



CHEESECAKE MERINGATO 






Era davvero tanto tempo che dicevo di provare a fare un dolce di questo genere ed oggi mi sono decisa, ecco cosa ci serve:

300 g di ricotta cremosa
190 g di formaggio spalmabile
165 g di uova
100 g di zucchero
20 g di farina
il succo e la scorza di 1 limone

190 g di biscotti tipo Digestive
100 g di burro fuso

Per prima cosa rendiamo in polvere i biscotti ed amalgamiamoli al burro fuso, foderiamo una teglia con carta da forno e ricopriamola con il composto di biscotti pressandoli bene sul fondo e sui lati.
Mettiamo in frigo e nel frattempo prepariamo l'interno: mettiamo in una ciotola tutti gli ingredienti e frulliamo fino ad avere un composto liscio ed omogeneo.

A questo punto prendiamo la tortiera dal frigo, versiamo il composto al limone ed inforniamo a 170° per 50 minuti circa.

Prepariamo ora la copertura meringata, ci serviranno:

120 g di albumi
100 g di acqua
250 g di zucchero 
succo di limone


Il procedimento non è altro che quello della meringa all'italiana, quindi mettiamo in un pentolino lo zucchero e l'acqua, portiamo a 121° e versiamoli sugli albumi, montiamo fino a raffreddamento.
Mettiamo quindi la meringa in una sacca da pasticceria e decoriamo così la nostra cheesecake fredda. Per terminare mettiamo per un paio di minuti la torta sotto il grill del forno oppure "bruciamola" con un cannello da pasticceria. 
Ed ora ..... buon appetito ...