giovedì 11 luglio 2013

COOKIES CON CIOCCOLATO AL LATTE

Cookies con cioccolato al latte





PER 75 BISCOTTI

250 g di farina per biscotti
110 g di zucchero bruno
60 g di uovo
80 g di burro molto morbido
170 g di cioccolato al latte (io quello delle uova di Pasqua)
8 g di lievito per dolci
i semi di mezza bacca di vaniglia
sale

Il procedimento non potrebbe essere più semplice, basta amalgamare bene tutti gli ingredienti, quando l'impasto sarà omogeneo uniamo anche il cioccolato spezzettato.

Formiamo delle palline che appiattiremo sulla placca del forno imburrata o rivestita di carta forno.

Inforniamo a 180° per 12 minuti circa.

Anche se il profumo ci farà venire l'acquolina ..... lasciamo raffreddare altrimenti ci scottiamo la lingua .... 

venerdì 5 luglio 2013

UN'ADORABILE CREMOSITA'


Monoporzione di zuppa inglese







.... e poi basta e ..... questi esperimenti ci fanno mangiare troppi dolci ... ma sono così buoni .... e poi freschi che con questo caldo vanno giusto giusto bene!!!!! 

Cremosi
175 g di panna fresca
75 g di latte fresco
55 g di tuorli
30 g di zucchero
mezza bacca di vaniglia


65 g di cioccolato fondente al 70%
150 g di mascarpone


Glassa morbida
100 g di cioccolato fondente
7 g di cacao amaro
100 g di panna

Streusel
50 g di burro

50 g di zucchero
50 g di


Pan di spagna:
90 g di farina per torte
90 g di zucchero
3 uova grandi
semi di vaniglia

cacao amaro
Alchermes

Prepariamo la crema inglese

 Mettiamo la panna e il latte a bollire in una casseruola capiente con il baccello di vaniglia precedentemente svuotato dalla polpa. Con una frusta rompiamo i tuorli assieme ai semi della bacca di vaniglia prima di aggiungere lo zucchero e quindi mescoliamo facendo attenzione a incorporare meno aria possibile.  Uniamo il liquido bollente filtrandolo dalle impurità e dal baccello di vaniglia. Riportiamo ora sul fuoco e continuando mescolare portiamo alla temperatura di 82/84°C. Passiamo infine con un mixer ad immersione.

Prepariamo il cremoso al cioccolato


Dividiamo a metà la crema inglese,  tritiamo grossolanamente il cioccolato e riuniamo tutto nel bicchiere di un frullatore a immersione. Quando la crema inglese avrà raggiunto una temperatura tra i 50° e i 60°C versiamola sul cioccolato tritato. Aspettiamo qualche minuto che il cioccolato sia quasi completamente sciolto e quindi frulliamo con il mixer ad  immersione. Versiamo quindi nelle semisfere e congeliamo.
Prepariamo il cremoso al mascarpone
Prendiamo la restante parte di crema inglese e quando sarà tiepida uniamola al mascarpone omogeneizzando con il mixer ad immersione. Conserviamo in frigo.

Prepariamo la glassa morbida


In un tegame facciamo sciogliere il cioccolato. In un altro tegame portiamo a bollore la panna assieme al caco, versiamoli quindi sul cioccolato sciolto, frulliamo con il mixer ad immersione (non troppo a lungo per non incorporare aria) e facciamo raffreddare.

Al momento di servire facciamo intiepidire a bassa temperatura la parte che ci servirà.


        Prepariamo lo streusel

Basterà amalgamare tutti gli ingredienti, mettere in frigo a raffreddare, sbriciolare sulla teglia da forno ed infine infornare a 180° fino a doratura.

Prepariamo il pan di spagna

Mettiamo le uova assieme alla vaniglia ed allo zucchero nella ciotola della planetaria ed avviamola, lasciamo andare fino a quando il composto non sarà bianco e spumoso.
Aggiungiamo a questo punto delicatamente la farina setacciata, stendiamo uno strato di circa mezzo centimetro di altezza su una teglia coperta di carta da forno ed inforniamo a 180° fino a quando inizierà a prendere colore, facciamo la prova stecchino per essere sicuri. Quando si sarà 
raffreddato con un coppapasta tagliamolo della grandezza della base delle semisfere.
Componiamo quindi i dolci mettendo nei singoli piatti un disco di pan di spagna bagnto con l'Alchermes, poi una semisfera ricoperta di glassa, una spolverata di cacao .... aggiungiamo ora con l'aiuto di una saccapoche il cremoso al mascarpone e come tocco finale un po' di streusel all'Alchermes .... serviamo e gustiamo questa bontà regalataci da Maurizio Santin.

partecipo al contest diVale e Monica in collaborazione con il negozio Peroni


.... ed anche ...


lunedì 1 luglio 2013

..... ma l'avete provato il pistacchio assieme ai lamponi ....

Delizie cremose al pistacchio con composta di lamponi














La scorsa settimana la nostra pianta di lamponi ci ha regalato i primi frutti belli profumati, io e Valentino li abbiamo raccolti e con quelli che sono riuscita a salvare dalle sue manine (.... li mangiava per ordine .... ) ho fatto questo dolcetto .... che ovviamente anche Valentino ha molto gradito!!!!!!
Per le semisfere al pistacchio:
40 g di tuorli
25 g di ottima pasta di pistacchi
26 g di acqua
65 g di zucchero
100 g di formaggio cremoso
100 g di panna fresca montata

Iniziando preparando la base pastorizzata, mettiamo  nella ciotola della planetaria i tuorli, nel frattempo facciamo scaldare l'acqua  con lo zucchero e portiamolo alla temperatura di 121°, quando abbiamo raggiunto i gradi desiderati avviamo la planetaria e versiamo sopra il composto bollente, lasciamo frullare fino al raffreddamento, aggiungiamo la pasta di pistacchio.
A questo punto uniamo il formaggio ed infine delicatamente la panna montata.
Mettiamo negli stampini e congeliamo.

Per le meringhe:
(ve ne avanzeranno un po')
100 g di albumi
200 g di zucchero

Mettiamo nella planetaria gli albumi, avviamola ed uniamo a pioggia lo zucchero, lasciamo andare fino a quando non avremo un composto bello sodo e lucido.
A questo punto aiutandoci con una sacca da pasticceria formiamo dei dischetti.
Inforniamo a 140g fino a quando non si saranno asciugate bene passeranno sicuramente un paio d'ore. Personalmente ho sempre cucinato le meringhe a temperatura più bassa per più tempo, ma l'altro giorno sono riuscita a vedere una puntata di Accademia Montersino, e parlava prorpio delle meringhe e spiegava che quando si vuole fare delle torte meringate è meglio cucinale così perché lo zucchero si caramella e dona così un sapore più sfizioso ... come potevo non provare ... così ho colto l'occasione per fare questi dolcetti .... direi proprio che aveva ragione

Per la composta di lamponi:
120 g di lamponi freschi
30 g di zucchero

Mettiamo in un tegame i lamponi assieme allo zucchero, accendiamo il fuoco e lasciamoli, sempre mescolando, fino a quando la composta non si sarà ispessita.

Per la glassa morbida:
100 g di cioccolato fondente

7 g di cacao amaro
100 g di panna



In un tegame facciamo sciogliere il cioccolato. In un altro tegame portiamo a bollore la panna assieme al caco, versiamoli quindi sul cioccolato sciolto, frulliamo con il mixer ad immersione (non troppo a lungo per non incorporare aria) e facciamo raffreddare.
Al momento di servire facciamo intiepidire a bassa temperatura la parte che ci servirà.
A questo punto prendiamo le semisfere congelate e copriamole con la glassa morbida appena tiepida, adagiamole su un disco di meringa ... una bella spolverata di cacao ... e ... aspettate mezz'ora che si ammorbidiscano bene e poi pronte per essere servite accompagnate dalla composta di lamponi, magari ancora tiepida ...


Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara