sabato 24 marzo 2012

SFORMATINI DI SPINACINI FRESCHI





SFORMATINI DI SPINACINI FRESCHI E QUENELLE AL

GORGONZOLA

per 6 sformatini



33O gr di spinacini freschi

2 uova

120 g di yogurt greco

20 g di scalogni

50 gr di parmigiano grattuggiato

sale, pepe, pangrattato


Era già da un po' di tempo che mi frullava questa idea per la testa e grazie al questo Contest finalmente l'ho sperimentata, con successo direi perché sono stati molto graditi.

Laviamo gli spinacini e tagliamoli finemente, facciamoli saltare in padella assieme alla cipolla affettata sottilmente, lasciamo raffreddare.

Nel frattempo amalgamiamo le uova assieme a sale, pepe, yogurt e parmigiano, uniamo quindi i due composti.

Imburriamo e passiamo nel pangrattato 6 pirottini, riempiamo con il composto e cuciniamo a vapore per mezz'ora circa.



Prepariamo nel frattempo la mousse al gorgonzola, ci serviranno:

60 g di gorgonzola

80 g di ricotta cremosa

Facciamo scaldare leggermente il gorgonzola nel microonde, quel tanto che basta a renderlo più lavorabile, lavoriamolo quindi con le fruste elettriche, ora aggiungiamo la ricotta e frulliamo bene fino ad avere un composto omogeneo.

Ci serviranno inoltre pomodorini freschi e glassa all'aceto balsamico

Quando gli sformati saranno pronti adagiamoli sui piatti da portata, guarniamoli con dei pomodorini appena tagliati ed una quenelle di mousse al gorgonzola, un filo d'olio ... una goccia di glassa all'aceto balsamico ... e pronti in tavola!!!



Buona domenica ....

Con questi sformati partecipo al Contest di Essenza in Cucina e My Taste For Food

ed a


lunedì 19 marzo 2012

TANTI AUGURI PAPA'



Un piccolo ma prelibato pensiero per fare gli auguri a tutti i papà, a due in particolare ... il mio e quello dei miei figli!!!!

FROLLINI RIPIENI ALLA NUTELLA


100 g di burro morbido
80 g di zucchero a velo
1 uovo
300 g di farina
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito in polvere
un po' di vaniglia
2 cucchiaini di scorza di limone grattuggiata

Montiamo bene il burro con lo zucchero, poi aggiungiamo l'uovo e quando sarà ben amalgamato aggiungiamo un po' alla volta la farina con il lievito ed infine gli aromi ed il pizzico di sale. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo raffreddare in frigo per un'oretta almeno. A questo punto tiriamo dello spessore di circa mezzo cm e tagliamo della forma che desideriamo, inforniamo quindi a 180° per una ventina di minuti scarsa (mi dimentico sempre di guardare l'orologio per capire il tempo esatto), teniamo d'occhio quando iniziano a prendere colore, quindi sforniamo e lasciamo raffreddare. Farciamo con quello che desideriamo, Anastasia ha scelto la nutella (ovviamente per i bambini è più golosa della marmellata).




.... e questa è l'opera d'arte che la mia piccola principessa ha preparato per il suo papà .... un biscotto ricoperto di pasta di zucchero e disegnato da Anastasia con gli appositi pennarelli della DECORA, penso che papà farà un po' di fatica a rovinare questo bel disegno che rappresenta mamma, Anastasia e Valentino ... e poi quello che ha scritto!!!!!




venerdì 16 marzo 2012

... SUPER ....


PACCHERI FRITTI



La bontà di questi stuzzichini non si può descrivere, bisogna solo provarla ... li avevo visti su Alice cucina, poi non trovavo la rivista ed ho fatto a caso, comunque ci vogliono:

paccheri
besciamella abbastanza densa
mozzarella di bufala
uova
farina
pangrattato
parmigiano grattuggiato

Per prima cosa facciamo bollire i paccheri per metà del tempo che ci vorrebbe per la cottura giusta; nel frattempo prepariamo una besciamella abbastanza densa, saliamola e pepiamola bene, aggiungiamo una presa di parmigiano grattugiato ed un po' di mozzarella di bufala a tocchetti (meglio se prima la facciamo sgocciolare un po'). Quando i paccheri saranno pronti aiutandoci con una sacca da pasticceria dobbiamo riempirli del composto che dovrà essersi raffreddato.
Passiamoli ora nella farina, nell'uovo leggermente sbattuto e poi in un mix di pangrattato e parmigiano .... friggiamo in abbondante olio bollente e ......
.... resistete ... non assaggiateli proprio subito .... vi ustionerete!!!!!!
Buona domenica e provateli!!!!!


... ANCORA I MIEI BACI ..



Che dire, ogni tanto per far contento il mio amore (quello più grande .... anche se non disdegna nemmeno quella di mezzo adesso che li ha assaggiati) li rifaccio, sono buoni buoni buoni!!!!!!
Andate QUI per vedere come li ho fatti, ho fatto un esperimento anche con il cioccolato bianco che posterò al più presto!!! Per ora baci baci e buona serata!!!!







Anche con questi baci partecipo a

... SEMPRE PER I MIEI BAMBINI ...


I MIEI TEGOLINI


Oggi, sempre in tema di bimbi e merendine vi ripropongo questi dolcetti che avevo postato un po' di tempo fa, la ricetta la potete trovare QUI!

Cosa ne dite? Possono assomigliare a quelli confezionati?





Cosa ne dite? Possono assomigliare a quelli confezionati?



E con queste partecipo a


giovedì 15 marzo 2012

ASSOMIGLIANO ABBASTANZA?

MERENDINE PAN DI STELLE





Per il pan di spagna al cioccolato:

2 uova
40 g di zucchero
40 g di farina
50 g di cioccolato fondente
10 g di burro
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per la crema:
100 g di ricotta
50 g di philadelphia yo
40 g di zucchero


Iniziamo preparando il pan di spagna, separiamo i tuorli dagli albumi, prendiamo i primi e montiamoli con lo zucchero, nel frattempo facciamo sciogliere il burro assieme al cioccolato, uniamo quindi i due composti aggiungendo anche un pizzico di sale.
In un altro recipiente montiamo gli albumi a neve ben ferma, ora uniamoli al composto di cioccolato alternandoli alla farina setacciata assieme al lievito.
Imburriamo ed infariniamo una teglia possibilmente quadrata e versiamo il composto, inforniamo in forno già caldo a 180° per una trentina di minuti circa, facciamo come al solito la prova stecchino. Lasciamo raffreddare.

Passiamo ora a preparare la crema: setacciamo la ricotta e uniamola al formaggio cremoso ed allo zucchero, sbattiamo bene con le fruste elettriche in modo da ottenere una bella crema omogenea e liscia.

Tagliamo a fette dello spessore di un centimetro circa il pan di spagna, farciamolo con la crema e uniamo le fette in coppia. Se volgiamo possiamo bagnare il pan di spagna con uno sciroppo di acqua e zucchero così le nostre merendine rimarranno morbide più a lungo.

Per la decorazione basterà unire ad un po' di zucchero a velo qualche goccia di acqua e fare le stelline.

Alla mia piccola Anastasia sono piaciute molto ... e non ha disdegnato nemmeno il piccolo Valentino!!!!!! Buona serata a tutti ...



Con queste merendine home made vorrei partecipare a


giovedì 1 marzo 2012

GLI AMERICANINI DI MONTERSINO


AMERICANINI






Buoniiiiii!!!!!
L'esperimento l'ho fatto con UN UOVO solo, me ne sono venuti 6 e mi è avanzato un po' di tuorlo, comunque ho fatto così, ho separato i tuorli dagli albumi, prima ho battuto gli albumi salando e pepando, ho versato negli stampini precedentemente imburrati ed ho infornato a 170° per una ventina di minuti circa, (sono andata ad occhio perché non ricordavo bene temperatura e tempi), comunque quando ho visto che si erano rappresi bene li ho sfornati, dopo qualche istante li ho tolti dagli stampini e posizionati su una teglia da forno. In un altro contenitore ho battuto i tuorli con sale e pepe, dopodiché ho riempiti i "buchini" delle ciambelline con questo composto ed ho rimesso in forno fino a quando hanno iniziato a rapprendersi anche i tuorli.
Nel frattempo con un coppapasta della stessa misura delle ciambelline ho preparato i dischetti di PANE DA TOAST e di BACON e ho fatto abbrustolire entrambi in padella.
Ho preparato quindi gli americanini mettendo prima una fettina di pane, poi una di bacon ed infine le ciambelline di uovo, una macinata di pepe .... un filo di buon olio e.v.o. e viaaaa.....

..... BUON APPETITO .....






Partecipo a



.... e vi dico che QUESTA credo sia quella che mi piace di più ... ce ne sono talmente tante di belle!!!