martedì 31 maggio 2011

SAPORI DI STRUDEL PER L'ORA DEL TE'




Come molte volte mi capita, anche questi piccoli dolcetti sono nati un po' per caso, per non buttare via degli ingredienti che stanno magari "invecchiando" nasce qualcosa di davvero buono; in questo caso avevo delle mele che iniziavano a raggrinzirsi e della frolla al mais che mi era avanzata da qualche giorno fa, così ecco quello che ho fatto ...

Piccole sbrisolone alle mele




Per la frolla al mais:
100 g di farina 00
100 g di farina di mais fine
70 g di burro morbido
40 g di zucchero
1 tuorlo
1 o 2 cucchiai di acqua fredda

Lavoriamo energicamente il burro con lo zucchero fino a quando avremo una crema liscia, aggiungiamo a filo il tuorlo e di seguito le farine, se serve aggiungiamo l'acqua. Avvolgiamo nella pellicola e mettiamo in frigo per 1 ora.

Intanto prepariamo il ripieno:

2 mele
40 g di pinoli
50 g di uvetta sultanina (ammollata in acqua tiepida)
2 savoiardi di riso sbriciolati
2 cucchiaini di zucchero
cannella

Speliamo e tagliamo a cubetti le mele ed amalgamiamole a tutti gli altri ingredienti.

Adesso prendiamo degli stampini da muffin, imburriamoli ed infariniamoli, copriamo il fondo sbriciolando la pasta frolla, facciamo poi uno strato di ripieno di mele e copriamo quindi con dell'altra pasta frolla sbriciolata. Spolverizziamo di zucchero e se vogliamo anche di cannella ed inforniamo a 180° per una ventina di minuti, teniamo comunque d'occhio che non prendano troppo colore. Togliamo dal forno e quando sono fredde possiamo spolverizzare con dello zucchero a velo.
Queste tortine "sbriciolose" sono veramente golose la particolarità della frolla al mais le rende veramente ..... veramente .... non so come dire .... un boccone tira l'altro!!!


Con queste piccole sbrisolone vorrei partecipare alla bellissima iniziativa del blog
"La ciliegina sulla torta" andate a vedere!!!!


lunedì 30 maggio 2011

ANDIAMO A MANGIARE NEI PRATI ....

..... O ANCHE NO .... sono sempre in cerca di qualche sotterfugio per far mangiare alla mia bimba anche quello che non vuole! Funzionerà ? .... speriamo di sì ....



FINTI BISCOTTI GELATO AI PISELLI ....
.... POLPETTINE FUNGHETTO NEI CESTINI CROCCANTI ....
... PUPAZZETTI DI RISO BASMATI ...
... GELATINE DI FRAGOLE ...






Quindi ... quindi ... iniziamo dalla frolla salata:

100 g di farina 00
50 g di farina di mais fine
50 g di farina di riso
80 g di burro morbido
1 tuorlo
qualche cucchiaio di acqua fredda

Impastiamo tutto aggiungendo per ultima l'acqua che serve per rendere la pasta non troppo appiccicosa, mettiamo quindi la pasta ottenuta in frigo avvolta nella pellicola per un'oretta.
Trascorso il tempo necessario tiriamo una sfoglia di mezzo cm circa e con un coppapasta formiamo i biscotti, spolverizziamoli con del parmigiano grattuggiato e cuciniamoli in forno già caldo a 180° fino a doratura (un quarto d'ora circa).

Intanto prepariamo il ripieno:

200 g di piselli lessati
60 g di ricotta cremosa
2 cucchiai di latte (q.b.)
parmigiamo grattuggiato a piacimento
sale
un paio di fettine di speck

Mettiamo tutto in un mixer e frulliamo bene fino quando avremo una bella cremina omogenea, la quantità del latte può variare in base alla consistenza della ricotta. Teniamo quindi da parte la nostra cremina.

Quando i biscotti si saranno raffreddati possiamo riempirli con la crema di piselli e decorarli con lo speck fatto abbrustolire in padella e poi sbriciolato.

Per quanto riguarda le polpettine si può farle nella maniera che si preferisce e poi decorarle, io ho fatto QUESTE. Per farle diventare funghetti ho amalgamato un po' di philadelphia e di latte fino ad ottenere una crema non troppo liquida e ho quindi glassato le polpette, poi ho aggiunto un po' di passata di pomodoro ed ho fatto i puntini.
Per quanto riguarda i cestini croccanti ho fatto COSI'.
Per l'omino di riso basmati ho semplicemente amalgamato il riso con del formaggio cremoso, dato la forma e decorato con pezzettini di olive e pomodorini.






..... e per finire ....

GELATINE DI FRAGOLE


100 g di fragole frullate
30 g di zucchero
qualche goccia di limone
12 g di colla di pesce
zucchero per rivestirle

Portiamo a bollore le fragole con lo zucchero, dopo un paio di minuti da quando inizia a bollire togliamo dal fuoco ed aggiungiamo la colla di pesce precedentemente ammollata e strizzata ed il limone, mescoliamo bene e quando si sarà un po' raffeddato versiamo negli stampini e mettiamo in frigo. Quando si saranno rapprese possiamo passarle nello zucchero.





Con tutto ciò vorrei partecipare a questo contest:





mercoledì 25 maggio 2011

ECCO COSA MI HA TENUTO TANTO IMPEGNATA QUALCHE TEMPO FA .....





MINI TORTINE SEGNAPOSTO E CONFETTI DECORATI

per il Battesimo del nostro piccolo Valentino

















Diciamo pure che ogni attimo libero era dedicato a questo, ci ho messo un po' di tempo perchè con la pasta di zucchero sono ancora alle prime armi e soprattutto non ho gli strimenti adatti perchè dalle mie parti sono praticamente introvabili .... comunque è stata una bella soddisfazione, ho usato la pasta di zucchero e la ghiaccia reale che la DECORA mi aveva inviato qualche tempo fa e l'ho colorata con i coloranti in gel sempre DECORA naturalmente.
Con questi confettini e queste belle tortine vorrei partecipare ad un bellissimo Contest organizzato da "la Piccola Bottega dello Zucchero" .... vincere sarebbe un sogno visto i premi che ci sono, anche se visto chi già partecipa penso di non avere molte speranze, però tentar non nuoce .... e spero di avere tempo di preparare ancora qualcosa!!!!


martedì 24 maggio 2011

PICCOLI BON BON RIPIENI

BON BON AL MASCARPONE


Oggi niente ricett ..... solo foto .....


.... però vi dico da dove ho preso la ricetta, dal blog "Sorelle in pentola"!!!
Questi bon bon sono davvero sfiziosi, io ho provato a riempirli con tutte le cremine che avevo, mandorla, cacao, caffè, lemon curd, pistacchio ed una fabtastica crema al mango con frutto della passione e cioccolato bianco!!!! Ho provato anche a mettere la cremina sopra anzichè dentro .... tutti buonissimi, provateli!!!!

Buona notte ...

mercoledì 18 maggio 2011

BARATTOLINO ...... SALATINO ....

BARATTOLO DI PARMIGIANA






50 g di ricotta cremosa di capra
15 g di buon pesto
80 g di passata di pomodoro (qui)
una manciata di bibanesi sbriciolati (qui)
4 belle fette di melanzane grigliate


Prepariamo la passara di pomodoro e frulliamola con il minipimer; in un altro contenitore amalgamiamo con una frusta la ricotta assieme al pesto e teniamo da parte. Prepariamo ora le melanzane che avremo grigliato in precedenza, tagliamole a tocchetti e condiamole con sale ed un filo d'olio e.v.o.; prendiamo quindi i bibanesi e sbricioliamoli ..... ed ora prepariamo il nostro barattolino da viaggio o il nostro bicchierino da antipasto alternando i vari strati con i composti che abbiamo preparato. E' buonissimo da servire caldo ma anche a temperatura ambiente accompagnato magari da qualche buon bibanese o grissino!!!
Buon appetito ......




Con questo colorato barattolino vorrei partecipare a

ed a quello organizzato da

l'appetito vien leggendo
e
Peperoni e patate